Crostata di frutta: la ricetta che porta primavera in casa

Una ricetta fresca e che mette allegria: ecco la crostata di frutta, fatta con i frutti di stagione che ricordano subito la primavera!

Una ricetta che anticipa il profumo e la sensazione dei pic-nic all’aria aperta è la crostata di frutta. Consta di tantissime varianti, dalle più articolate alle più semplice e inoltre è così versatile che può accontentare i gusti di tutti. Colorata e fresca sarà una gioia sia per la vista e sia per il palato e portando il buon umore in casa ma soprattutto a tavola.

Crostata alla frutta colorata e fresca

La ricetta della crostata di frutta è infatti ideale sia da servire come dessert a fine pasto o anche per fare merenda magari accompagnata da una semplice tazza di té. L’ideale è farla con i frutti di stagione così durante l’anno avrete avuto l’opportunità di variare e di assaggiarla in tante versioni.

Preparare la base per la crostata è un lavoro semplice ma un po’ lungo perché bisogna preparare sia la pasta frolla (trovate qui la ricetta) e sia la crema pasticcera di cui abbiamo già svolto una serie di versione che vi consigliamo.

Ricette della crema pasticcera

Crostata di frutta

Sempre un'ottima idea e un ottimo dessert da realizzare con la frutta di stagione.
Preparazione1 h
Cottura30 min
Tempo totale1 h 30 min
Portata: Dessert
Cucina: cucina italiana
Porzioni: 6 porzioni
Chef: redazione cucina

Ingredienti

Ingredienti per la decorazione

  • 100 gr di marmellata di albicocche
  • 10 gr di miele
  • q.b. kiwi
  • q.b. fragole
  • q.b. frutti di bosco

Preparazione

  1. In primis prepariamo la pasta frolla che servirà come base per la crostata. Una volta pronta prima imburriamo e infariniamo una tortiera e poi la ricopriamo con la pasta frolla eliminando la pasta in eccesso. Invece con i rebbi di una forchetta bucherelliamo la base e la cuociamo in forno per 15 minuti circa e a 170°C.
  2. Nel frattempo dedichiamoci alla realizzazione della crema pasticcera. Una vola pronta e fatta raffreddare versiamola in una sacca a poche e ricopriamo la base nella tortiera che intanto abbiamo sfornato e lasciato raffreddare.
  3. A questo punto laviamo per bene e tagliamo a pezzi, nella forma che vogliamo, la frutta scelta per la decorazione e posizioniamo sulla crema pasticcera.
  4. Adesso mescoliamo miele e marmellata in una ciotolina e con l’aiuto di un pennello da cucina spalmiamolo sulla crostata di frutta per darle un aspetto caramellato e ancora più goloso.

Consigli

La crostata di frutta si conserva per 1 o al massimo 2 giorni in frigorifero a patto che sia posta in una campana di vetro.

Crostata di frutta: la ricetta che porta primavera in casa