Frittata di maccheroni napoletana al forno: bella croccante!

Nella versione più light, ma più croccante, ecco la frittata di maccheroni napoletana al forno che si prepara con pochi ingredienti a disposizione.

È una bontà anche in questa versione più “light”: la frittata di maccheroni napoletana al forno in realtà si realizza con gli spaghetti ma nulla vieta che potrete utilizzare il formato di pasta che preferite. Questa ricetta è nota anche come a frittata ‘e maccarune, frittata di pasta o pizza di spaghetti, e in genere si prepara con pasta avanzata a pranzo a cena per riutilizzarla il giorno dopo visto che buttare il cibo, soprattutto a Napoli, è considerato un vero e proprio peccato.

Frittata di maccheroni napoletana al forno in poco tempo!

Così buona, la frittata di maccheroni napoletana al forno, che oggi non si utilizza unicamente il cibo avanzano per prepararla. Non è più considerata un piatto del riciclo, ma si prepara di proposito ad esempio per pic nic o merenda a sacco o semplicemente per portarla a tavola e che può sostituire un pasto completo visto che è ricca di ingredienti.

Frittata di maccheroni napoletana al forno

Una versione più light rispetto a quella classica fritta che piacerà proprio a tutti.
Preparazione10 min
Cottura50 min
Tempo totale1 h
Portata: Portata principale
Cucina: cucina napoletana
Porzioni: 8 persone
Chef: redazione cucina

Ingredienti

  • 450 gr di spaghetti
  • 330 gr di pecorino grattugiato
  • 8 uova
  • pepe
  • burro

Preparazione

  1. Iniziamo col cuocere gli spaghetti in abbondante acqua salata e scoliamoli molto al dente.
  2. In una ciotola aggiungiamo le uova, pecorino grattugiato, pepe e mescliamo con la forchetta o un frustino.
  3. Agli spaghetti scolati aggiungiamo il composto con le uova e amalgamiamo con un cucchiaio.
  4. Adesso imburriamo una tortiera di 24 cm e versiamoci all’interno gli spaghetti col composto di uova. Con una spatola livelliamo bene la superficie e spolveriamo con dell’altro pecorino.
  5. Inforniamo a 160°C per circa 50/60 minuti. Quando la superficie diventerà dorata azioniamo anche il grill per realizzare una crosticina croccante.
  6. Sforniamo, lasciamo che la frittata di maccheroni napoletana al forno intiepidisca prima di servirla.

Consigli e varianti

Puoi anche farcirla di altri ingredienti per renderla più saporita tagliando a cubetti del salame Napoli o anche un po’ di provola per renderla filante. Noi consigliamo di consumarla al momento ma si conserva almeno un giorno in frigo e chiusa in un contenitore ermetico salvo poi riscaldarla prima di servirla se vi piace più calda!

Frittata di maccheroni napoletana al forno