Coronavirus, la prima vittima nel comune di San Giorgio a Cremano

Oggi è un giorno di lutto per il comune di San Giorgio a Cremano: oggi si registra la prima vittima del Coronavirus nel comune in provincia di Napoli

Il Coronavirus miete la sua prima vittima nel comune di San Giorgio a Cremano, un uomo di 86 anni. Si tratta del 35esimo decesso in Campania e a darne notizia è il sindaco della cittadina, Giorgio Zinno, lo fa attraverso un post su Facebook, addolorato, ma che invita i sangiorgesi a non trasgredire le regole.

Oggi è un giorno di lutto per la nostra città. Oggi subiamo la perdita del primo sangiorgese ammalato di Covid-19, che si è spento poche ore fa in ospedale, dove era ricoverato da quattro giorni. Oggi una famiglia, a cui vanno le nostre condoglianze, non potrà neanche dare l’ultimo saluto ad un padre, un marito, un nonno, perché la legge vieta le cerimonie funebri. La morte è già qualcosa di drammatico, ma quando arriva così violenta, inaspettata e portata da un virus che non si arresta anche a causa di ignoranti che continuano a trasgredire le norme, resta poco altro da aggiungere.

🔴🔴 GIORNO DI LUTTO PER LA NOSTRA COMUNITÀ 🔴🔴Oggi è un giorno di lutto per la nostra città. Oggi subiamo la perdita del…

Publiée par Giorgio Zinno Sindaco sur Dimanche 22 mars 2020

Coronavirus, la prima vittima nel comune di San Giorgio a Cremano