Le spiagge ai tempi del covid19: Ischia propone le palafitte

Un'altra idea per vivere l'estate in spiaggia: le palafitte! L'ipotesi per ritornare a mare rispettando le regole anti contagio da Coronavirus arriva da Ischia!

L’emergenza preoccupa tutti e in attesa del vaccino per combattere il coronavirus a preoccuparsi maggiormente sono le mete turistiche. Come continuare a rispettare il distanziamento sociale per evitare il contagio anche in spiaggia? Nel modenese c’è chi ha avanzato l’ipotesi di gabbiotti in plexiglass, invece in Campania, arriva un’altra idea.

A proporla il Consorzio Sant’Angelo d’Ischia che sta pensando di spostare i lettini in mare, probabilmente a riva, per consentire un numero maggiore di posti e soprattutto rispettare le misure precauzionali anti contagio.

Si tratterebbe non di lettine, ma di palafitte smontabili con pali di acciaio infissi in plinti di cemento sul fondo per creare superfici stabili e di 2×2,50 metri. Tra una struttura e l’altra ci sarebbe uno spazio di 5 metri. Per accedervi non si è pensato ad una passerella, ma ad un servizio di barche disponibili a chiamata.

Le correnti marine inoltre non verrebbero ostacolate grazie all’utilizzo di una griglia nella struttura. Insomma una soluzione che potrebbe funzionare per chi ama così tanto l’acqua in una versione più umile delle palafitte in mare di Bali.

Le spiagge ai tempi del Covid: Ischia propone le palafitte