Vittorio Feltri di nuovo sul Meridione: “Il Sud, la bara della civiltà”

Il giornalista di LIbero Quotidiano, Vittorio Feltri, continua a pronunciare opinioni pesanti sul Sud in risposta a chi quel Sud cerca di difenderlo ogni giorno.

Vittorio Feltri ci ricasca rivolgendo nuove parole, secondo il web offensive, nei confronti del Sud, come se poi le mafie non abbiano mai avuto accesso al Nord. Ma non volendo polemizzare più del dovuto ci si limita a riportare l’ultimo tweet del giornalista di Libero Quotidiano.

Vittorio Feltri di nuovo sul Meridione: "Il Sud la bara della civiltà"

Feltri risponde all’articolo di Antonio Esposito su Il Fatto dal titolo: “Caro Feltri, il Sud è la culla della civiltà“, parole ribaltate dall’editorialista di LQ su Twitter:

Antonio Esposito mi dà del pirla su Fatto dicendo che il Sud é la culla della civiltà. Vero. Ma ora vista la sua arretratezza gestita dalle mafie ne é diventata la bara. Da qui la sua inferiorità sociale ed economica.

Spesso ci si dimentica che se esiste un grande Nord è perché è esistito un grande Sud, defraudato e derubato, purtroppo, dalle sue immense ricchezze e potenza economica. I libri e le verità storiche però sembrano pesare poco in questo dibattito dove vip e politici chiedono a Feltri di fare un passo indietro e chiedere scusa invece di rincarare la dose.