Come chiedere il bonus vacanze

Come chiederlo e come funziona? Ecco tutti i dettagli del bonus previsto nell'articolo 183 del decreto Rilancio

Come chiedere il bonus vacanze e come funziona? È noto a tutti che il settore turistico è quello più colpito economicamente dalla pandemia ancora in corso. Per aiutare il settore e permettere alle famiglie messe ko dalle varie chiusure delle proprie attivià, si è intervenuto con il “Bonus Vacanza”. Secondo il ministro dei Beni culturali e del turismo, Dario Franceschini, la misura comprende 2,4 miliardi di euro.

Bonus vacanze a chi spetta?

Tale bonus è previsto nell’articolo 183 del decreto Rilancio. Può raggiungere 500 euro per famiglie con almeno tre persone, 300 euro nel caso di una famiglia formata da due persone e 150 euro per i single. Il valore ISEE per ricevere il bonus vacanze non dovrà però superare i 40 mila euro.

Come funziona e come riceverlo?

Appena la procedura sarà disponibile basterà recarsi sul sito del Ministero per ulteriori informazioni. Come dichiara Franceschini “Il contributo potrà essere speso dal 1 luglio al 31 dicembre 2020“. L’80% del credito corrisposto in base al valore dell’ISEE verrà scontato direttamente dalla struttura turistica scelta, come b&b, agriturismo, etc. Il restante 20%, invece, verrà portato nella dichiarazione dei redditi come detrazione fiscale. Un pagamento che dovrà essere documentato in fattura elettronica o commerciale con le indicazioni del codice fiscale del soggetto che intende fruire del credito. L’operazione, inoltre, dovrà avvenire solo attraverso agenzie di viaggio e tour operator con l’esclusione delle piattaforme telematiche.

L’esclusione delle piattaforme telematiche hanno fatto storcere il naso a big come “Airbnb“. Il country manager italiano, Giacomo Trovato, del portale on line più famoso al mondo che mette in contatto persone in cerca di un allogo o camera per breve periodo, ha infatti dichiarato: “Auspichiamo che l’esclusione delle piattaforme dalla misura possa essere eliminata. La distribuzione di voucher vacanza alle famiglie da utilizzare in tutte le strutture ricettive ed alloggi ad uso turistico sarebbe una misura più semplice“.

Come chiedere il bonus vacanze