Emergenza Covid19, bonus anche per lavoratori domestici

I lavoratori domestici potranno chiedere un'indennità per affrontare questo periodo di crisi causato dalla pandemia da Covid19.

Un’indennità anche per il lavoratori domestici con dei pre-requisiti per reagire alle conseguenze del Covid19. Ad annunciarlo al TG1 è il ministro del Lavoro Nunzia Catalfo che riporta il servizio anche sulla propria pagina Facebook.

Da questa mattina i lavoratori domestici possono fare domanda per l’indennità Covid-19 sul sito dell’Inps. Con questa misura, colf e badanti con regolare contratto al 23 febbraio, che lavorano almeno 10 ore a settimana e che non convivono con il datore di lavoro, potranno ricevere un bonus pari a due mensilità fino a un massimo di 1.000 euro.

C’è ancora molto da fare, ma il nostro impegno resta massimo nel sostenere chi ha più risentito delle difficoltà economiche causate dall’emergenza Coronavirus.

INDENNITÀ PER LAVORATORI DOMESTICI

Da questa mattina i lavoratori domestici possono fare domanda per l’indennità Covid-19 sul sito dell’Inps.Con questa misura, colf e badanti con regolare contratto al 23 febbraio, che lavorano almeno 10 ore a settimana e che non convivono con il datore di lavoro, potranno ricevere un bonus pari a due mensilità fino a un massimo di 1.000 euro.C’è ancora molto da fare, ma il nostro impegno resta massimo nel sostenere chi ha più risentito delle difficoltà economiche causate dall’emergenza Coronavirus.

Publiée par Nunzia Catalfo sur Lundi 25 mai 2020