Covid19, Gran Bretagna: individuato super donatore di plasma

Individua un super donatore di plasma per combattare il covid19. L'uomo è stato individuato in Gran Bretagna.

La scoperta proviene dal Regno Unito: trovato un super donatore di plasma che dovrebbe aiutare gli altri malati affetti da Covid19. Alessandro Giardini, pediatra di 46 anni, colpito anche lui da coronavirus è uscito dalla terapia intensiva dopo 7 giorni. Pare, dopo la guarigione, abbia prodotto un numero elevato di anticorpi, di 40 volte superiore alla media dei pazienti ricoverati.

A riportare la notizia è il Telegraph che ha accolto anche la testimonianza del dottore ricoverato e la paura, nei giorni di terapia intensiva, di non riuscir più a vedere moglie e figli. Giardini tuttavia racconta di essere contento di poter “restituire qualcosa” donando il proprio plasma. Inoltre il professor Davis Roberts, rappresentante del programma sanitario per le donazioni della Gran Bretagna, ha spiegato che gli individui gravemente malati producono più anticorpi.

Covid19, Gran Bretagna: individuato super donatore di plasma