Al Bano Carrisi: “Grazie a Romina ho fatto pace con la mia terra”

Al Bano Carrisi ringrazia Romina Power attraverso i microfoni di Di Più Tv e parla della sua tenuta e di quanto l'attività viaggi con le "proprie gambe".

In una intervista rilasciata ai microfoni i Di Più Tv, Al Bano Carrisi parla non solo delle sue tenute, ma cosa avrebbe comprato ispirato a Romina. Delle dichiarazioni che fanno pensare a più di un semplice riavvicinamento artistico con l’ex moglie anche se la situazione non è chiara visto anche la presenza di Loredana Lecciso.

Al Bano Carrisi: "Grazie a Romina ho fatto pace con la mia terra"

Al Bano: “Non ho problemi economici”

Al Bano Carrisi ha parlato della sua attività da agricoltore, che durante la pandemia è stato fermo come artista ma non con le sue tenute:

La verità è che, anche se in questi mesi sono rimasto fermo come cantante per l’epidemia di Coronavirus, io non ho problemi economici perché ho le Tenute Al Bano Carrisi, un’azienda che è il mio orgoglio e in cui faccio tante cose: coltivo i campi, produco vino e olio, ho un albergo, ho un ristorante. Un tempo la mia azienda si sosteneva anche grazie ai guadagni che facevo con la musica, ma ora cammina benissimo con le sue gambe.

Quando poi si tocca l’argomento Romina Power pare sia ben disposto ad ammettere che se oggi si ritrova l’attività della tenuta, in parte lo deve proprio a lei:

Grazia a Romina Power, ho fatto pace con la mia campagna e ho compreso che le mie radici sono qui. Così, anno dopo anno, mi sono messo a comprare terreni per ingrandire la proprietà di mio padre. E il primo acquisto è stato ispirato proprio da Romina: ho comprato 60 ettari di un bosco stupendo che la aveva incantata, ne ho dato metà a mio fratello Franco, e l’altra metà l’ho tenuta per noi.