Coronavirus in Campania, Mondragone nuova zona rossa

Coronvirus in Campania, individuata una “mini” zona rossa a Mondragone. Il comune casertano resterà isolato almeno fino al 30 giugno 2020. Il focolaio è scoppiato nell’area dei palazzi Cirio in cui vive la comunità bulgara. Negli ultimi due giorni sono stati effettuati 220 tamponi, risultati  10 positivi al covid19, compresa la donna che tra sabato e domenica ha partorito all’ospedale di Sessa Aurunca, dando alla luce, per fortuna, un bimbo negativo al virus.

Coronavirus in Campania, Mondragone nuova zona rossa

Imposto dunque la quarantena agli abitanti residenti nella ex zona Cirio. Il comune di Mondragone provvederà a distribuire loro i beni di prima necessità. Tuttavia lo screening potrebbe essere esteso ad altri residenti della cittadina e per ora in tutto il paese è obbligatorio indossare la mascherina anche all’aperto.