Vittorio Feltri si dimette da giornalista: “cercano di imbavagliarlo”

Non si parla altro che delle dimissioni di Vittorio Feltri. Il giornalista ha deciso di dimettersi per evitare che gli mettessero il bavaglio?

Indubbiamente la notizia del giorno. Dopo le polemiche sorte durante il periodo della quarantena e i giudizi espressi da Vittorio Feltri, giudicati da molti come anti-meridionali, e per questo anche querelato, giunge oggi che l’ormai ex editorialista di Libero si sia dimesso.

Per evitare l'espulsione si è dimesso.

Publiée par Francesco Emilio Borrelli sur Vendredi 26 juin 2020

A riprendere la notizia è anche il consigliere Regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, da sempre che lotta per il Sud in maniera onesta sottolineando quello che c’è di buono e negativo senza però mai denigrarlo.

Vittorio Feltri si dimette da giornalista: "cercano di imbavagliarlo"

A dare la notizia è Alessandro Sallusti su Il Giornale. Vittorio Feltri si sarebbe dimesso dall’Ordine dei giornalisti per evitare il bavaglio o anche una presunta o possibile radiazione:

Perché lo abbia fatto lo spiegherà lui, ma io immagino che sia una scelta dolorosa per sottrarsi una volta per tutte all’accanimento. da anni l’Ordine dei giornalisti cerca di imbavagliarlo e limitarne la libertà di pensiero a colpi di processi disciplinari per presunti reati di opinione e continue minacce di sospensione e radiazione.