Coronavirus, troppi focolai: probabile proroga fine pandemia

I focolai che emergono ogni giorno sono ancora troppi. Ecco perché la data di fine pandemia da coronavirus potrebbe slittare.

I focolai che emergono ogni giorno sono ancora troppi. Non bisogna abbassare la guardia e per questo che il premier Giuseppe Conte, e il ministro della Salute, Roberto Speranza, potrebbero prorogare la data di scadenza di fine emergenza da coronavirus.

La notizia riportata dal quotidiano la Stampa non ha avuto ancora conferma. Lo stato d’emergenza della pandemia da Covid19 iniziata il 31 gennaio con una fine fissata al 31 luglio, potrebbe slittare alla fine dell’annoe cioè al 31 dicembre.

Lo scopo potrebbe essere quello di varare misure urgenti per approvvigionamento dei dispositivi di sicurezza con iter più snello senza passare per l’approvazione parlamentare o della Protezione Civile, soprattutto perché a Settembre, come sottolinea Domenico Arcuri, inizierà la scuola per la quale bisognerà acquistare 10 milioni di mascherine al giorno.

Coronavirus, troppi focolai: probabile proroga fine pandemia