Coronavirus, impennata di contagi: nuovo lockdown in California

Un nuovo lockdown in California a causa del numero di contagi da Coronavirus in netto aumento. Ad annunciarlo è il governatore Newsom.

Continuano ad aumentare i contagi da Coronavirus. A causa di questa impennata le autorità hanno deciso di chiudere nuovamente le attività non essenziali. A comunicare il nuovo lockdown in California è il goverantore Gavin Newsom. Prevista la chiusura di ristoranti, bar, cinema, teatri, palestre, musei e luoghi di culto.

Rientrano nel provvedimento anche le scuole, in particolare il distretto scolastico più grande della California, Los Angeles e San Diego. Presa la decisione circa le lezioni che riprenderanno direttamente in autunno ma da remoto. La scuola inizierà direttamente da remoto e le lezioni si seguiranno on line almeno fino alla fine del 2020.

Coronavirus, impennata di contagi: nuovo lockdown in California