Covid19: probabile nuovo lockdown anche se a livello locale

Un probabile nuovo lockdown per contrastare il Covid19. Quarantene anche per chi ritorna, o proviene, da Paesi in cui il virus è particolarmente attivo.

Nuovi contagi da Covid-19 e un nuovo lockdown non è da escludere, anche se non a livello nazionale. A parlarne al Corriere della Sera è Agostino Miozzo, coordinatore del Comitato tecnico scientifico: “tornare indietro sarebbe una catastrofe, ma è bene sapere che se i contagi continueranno a salire i lockdown locali saranno inevitabili“.

La situazione è sotto controllo, dichiara il coordinatore del Cts, ma “anche persone giovani che stanno entrando nelle terapie intensive“. Riguardo all’obbligo dei tamponi e quarantene per chi rientra da Spagna, Croazia, Malta e Grecia, Miozzo così risponde:

Il numero di stranieri che vengono in Italia o di italiani che tornano dalle vacanze all’estero è considerevole. Tanto che questa regola vale anche per chi arriva da Romania e Bulgaria. Però bisognerebbe avere regole uguali per tutti. Molti Paesi hanno già imposto quarantene – chiarisce Miozzo – Io credo sia un problema che la Commissione dovrebbe governare meglio, coordinandosi con l’Oms.

Covid-19: probabile nuovo lockdown anche se a livello locale