Ischia, movida incontrollata: sanzioni i trasgressori della mascherina

La movida incontrollata. Assembramenti fuori a baretti e discoteche e molti giovani non indossavano la mascherina. Sanzionati i trasgressori.

Movida incontrollata ad Ischia mentre il coronavirus potrebbe continuare a viaggiare incontrastato. Così polizia e carabinieri hanno sanzionato centinaia di giovani assembrati fuori a baretti e discoteche senza indossare gli opportuni DPI, ovvero le mascherine.

Non è stato però l’unico inconveniente dalla movida isolana. Come riporta Il Mattino, anche i gestori di alcune strutture alberghiere si sono preoccupati per la propria clientela. Alcuni turisti, la maggior parte giovani, che si rifiutavano di indossare la mascherina all’interno della struttura.

In particolare l’albergo Solemar al lido di Ischia si è visto costretto a contattare i carabinieri del Radiomobile. I militari dopo aver acquisito le immagini dalle telecamere di sorveglianza e controllato i registri dell’Hotel, hanno identificato i giovani poi duramente sanzioanti.

Ischia, movida incontrollata: sanzioni per i trasgressori
Foto di repertorio