Dj morta, trovati resti ossei: probabilmente conducono a Gioele

Continuano le ricerche anche se sono individuati resti ossei di un bambino che potrebbero essere di Gioele Mondello, figlio della dj trovata morta a Caronia.

Non vi è ancora una conferma, ma si parla di una compatibilità al 99%. Questo è quanto dagli uomini che coordinano le ricerche e in base a quanto riportato dall’Ansa. Trovati resti ossei di un bambino nel luogo in cui è stata trovata morta la dj Valentina Parisi. La notizia insiste da qualche ore e una fonte investigativa de il Corriere della Sera conferma: “Tronco e una parte di femore compatibili con quello di un bimbo“.

I resti sono stati trovati da un ex brigadieri che ha partecipato come volontario alla ricerca del piccolo Gioele Mondello. Intanto la zia del bambino, Mariella Mondella, ha dichiarato: “Hanno trovato qualcosa ma non sappiamo cosa. Siamo qui in attesa di capire“. Sul luogo del ritrovamento è giunto anche il procuratore di Patti, Angelo Vittorio Cavallo e la polizia scientifica.

Per ora alla famiglia non è stato mostrato ancora nulla per eventuali riconoscimenti. Le ricerche si sono concentrate nella campagna di Caronia, a Messina, a poche centinaia di distanza dal traliccio in cui giaceva senza vita la giovane Viviana.

Dj morta, trovati resti ossei: probabilmente conducono a Gioele