Nuovo Dpcm 12 ottobre 2020: punta il dito su sport, movida e feste

Da stasera il Governo dovrebbe rendere pubblico il nuovo dcpm per il contemineto della pandemia da coronavirus a livello nazionale.

Tra qualche ora il Governo dovrebbe emanare il nuovo dpcm ottobre 2020 per il contenimento della pandemia da coronavirus. Il premier Conte esclude a priori un lockdown generalizzato. Se la curva di contagi dovrebbe subire un’impennata, si opterebbe per un lockdown localizzato a livello territoriale.

Si sta lavorando per ridurre la quarantena in concomitanza con l’introduzione di nuovi test. Intanto il ministro dei Beni Culturali, Dario Franceschini, ha smentito le voci del numero massimo dei partecipanti agli spettacoli al chiuso e all’aperto. I limiti esatti verranno unicamente introdotti all’interno del dpcm.

Dpcm ottobre 2020: restrizioni Sport, Movida e Feste

Ulteriori chiarimenti riguarderanno invece la passeggiata all’aperto con mascherina e chi fa jogging o va in bicicletta. Vietati invece il calcetto e basket tra amici, salvate però le attività dilettantistiche. Resteranno tuttavia aperte palestre e strutture similiari.

Aggiornamenti anche per limitare feste di battesimo e matrimoni. Roberto Speranza punta il dita anche contro le feste private che possono rappresentare dei pericolosi focolai. Ci saranno per loro più rigidi controlli. Per quanto riguarda la movida, invece, probabilmente i locali dovranno anticipare la chiusura e vietare la vendita di alcolici a partire dalle 21.00, così da evitare assembramenti e file fuori ai locali.

Nuovo Dcpm 12 ottobre 2020: punta il dito su sport, movida e feste