Papa Francesco: “Gli omosessuali figli di Dio. Sì alle unioni civili gay”

È forte il messaggio di Papa Francesco. In questo documentario il suo pensiero risulta più limpido che mai!

Un documentario che riuscirà a placare gli animi dopo la frase di Papa Francesco di qualche giorno fa: “Pagare le tasse è un dovere“. Frase che in un periodo storico come quello che stiamo vivendo, non è andata giù soprattutto a chi, a causa della pandemia, a fatica riesce ad arrivare a fine mese. Questa frase però ha scatenato anche l’ira del web innescando una sorta di “fake news“, che lo Stato Vaticano non pagherebbe le tasse per quelle proprietà distribuite sul territorio italiano. Una bufala sembra, perché dalle indagini di alcuni quotidiani on line, risulta che la Chiesa solo durante il corso del 2018 abbia versato 9,2 milioni di euro di IMU.

Detto ciò, in queste ultime ore ci si rivolge di nuovo al Papa argentino con occhio benevolo grazie a un documentario su di lui, in cui sono seguite molte frasi del Pontefice che potrebbero scuotere in seno alla Chiesa. In questo film presentato per la prima volta durante la Festa del cinema di Roma, Bergoglio Uomo e Bergoglio Papa, si dice favorevole alle unioni civili per le coppie omosessuali, ecco quanto riportato dal Corriere della Sera:

Gli omosessuali hanno diritto di essere in una famiglia. Sono figli di Dio, e hanno il diritto a una famiglia. Nessuno deve esserne escluso. Ciò che dobbiamo creare è una legge sulle unioni civili. In questo modo, gli omosessuali godrebbero di una copertura legale. Io ho difeso

Ma nel documentario, Papa Francesco, parla anche di altri temi a lui molto cari: l’ambiente, la povertà, le migrazioni, la disuguaglianza razziale e di reddito, e le persone più colpite dalla discriminazione.

Papa Francesco: "Gli omosessuali figli di Dio. Sì alle unioni civili gay"
Foto Ficklr: @Marco Garro