Si suicida dopo la morte del marito a causa del coronavirus

Il dolore per la perdita del marito colpito dal coronavirus è stato troppo forte. Donna si suicida dopo la morte del consorte.

Il dolore per la perdita del marito, dopo probabilmente un’intera vita passata insieme, strappatogli con violenza dal coronavirus, è diventato insopportabile per una donna di 80 anni. La triste vicenda è accaduta a Genova dove un uomo di 86 anni è deceduto per cause legate al covid.

L’uomo è morto ieri sera, all’ospedale San Martino di Genova. La moglie però non ha retto la perdita del marito e si è lanciata nel vuoto dalla finestra di casa. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118, ma per la donna non c’è stato nulla da fare.

Si suicida dopo la morte del marito a causa del coronavirus