1 min di letturaCovid, altra vittima tra i medici di famiglia: morto in 5 giorni

Il covid porta via un altro medico di famiglia, Daniele Cagnacci, ben voluto e amato da tutto il quartiere di corso Umberto.

Il covid fa un’altra vittima tra i medici e sanitari. Notizie del genere negli ultimi giorni sono più frequenti e l’ultimo ad andarsene, ieri, è il medico di base Daniele Cagnacci. Aveva 64 anni, si era accorto di aver contratto il coronavirus solo da 5 giorni, dopodiché il rapido declino del suo quadro clinico. Da tutti viene ricordato come un medico che non si sottraeva mai al supporto dei propri pazienti, soprattutto in questo periodo di pandemia. Era diventato un punto di riferimento tra gli abitanti e i pazienti del corso Umberto.

Su Facebook si sono riversati i suoi pazienti, ognuno ha voluto condividere un pensiero sul medico che lascia un grande vuoto. Ida ad esempio scrive: “Giovane, buono, generoso, di un’umanità incredibile un professionista serio, disponibile a tutte le ore, anche di notte.” Ancora: “Ci ha seguito con affetto e premura, ha visto crescere i miei figli, è stato un amico, un consigliere, tutti i suoi pazienti lo sanno.” Daniele scrive: “Ciao, Daniele sarai già in paradiso, ma rimarrai sempre nei nostri cuori

Covid, altra vittima tra i medici di famiglia: morto in 5 giorni
Il dottor Cagnacci