Pescaria apre a Napoli: attesissima sul lungomare Caracciolo

Apre a Napoli Pescaria. Il lungomare del capoluogo campano ospiterà una delle realtà imprenditoriali più importanti d'Italia e rigorosamente Made in Sud

Ci vuole coraggio, soprattutto di questi tempi. Così a Napoli apre Pescaria, il noto fast food pugliese che prepara panini farciti con del fresco e ottimo pesce. Dopo aver conquistato le maggiori città del nord come Milano, Torino e Bologna, e con non poche difficoltà anche a Roma proprio a settembre 2020, la prossima apertura nella città partenopea è prevista a gennaio 2021.

Un successo annunciato visto il rapporto che il capoluogo campano ha con i piatti a base di pesce, ma soprattutto con la frittura. Dunque quale sarebbe mai potuto essere il luogo più adatto per questa attività se non il Lungomare Caracciolo? Eh si, proprio a pochi passi di uno dei lungomare più belli del mondo il Made in Italy torna a trionfare adattandosi, inoltre, a tutte le regole plastic free.

Pescaria e il suo menu da leccarsi i baffi

Decidersi sul nutrito menu di Pescaria è davvero imbarazzante perché la scelta è ampia: dal crudites di ostriche, cozze pelose, tagliatelle di seppia, noci, gamberi alle Tartere, salmone, tonno e gamberi. Ancora pesce cotto, frittura, (fish & chips, paranza, polpette di crostacei e naturalmente i panini di pesce come ad esempio quello con il polpo fritto o ai gamberoni al ghiaccio accompagnate da melanzana, fior di latte, pancetta, chips di patate, rucola. Insomma una bontà una dietro l’altra che vi metterà in serie difficoltà.

L’avventura che nasce nella splendida e meravigliosa cornice di Polignano a Mare, nel 2015, oggi dà lavoro a circa 200 persone tanto che è stata inserita negli Earnings Call di Facebook; rapporti redatti dai top manager in cui forniscono una lista di quelle attività che hanno fornito valore all’economia territoriale e dato lavoro a molte persone. Nel 2019, addirittura, Fobes l’ha nominata tra le 50 aziende italiane più influenti su Facebook.

Pescaria apre a Napoli: attesissima sul lungomare Caracciolo
Foto Facebook di Pescaria