Covid, un’altra maestra vittima del virus: aveva 47 anni

Un altro decesso nel corpo docenti. Una maestra di 47 anni, originaria di un comune in provincia di Caserta, è morta a causa del covid-19.

Un’altra maestra vittima del Covid. Aveva 47 anni Anna Conelli, originaria di Trentola Dugenta in provincia di Caserta, ma insegnava nel plesso Il Giardino Degli Ulivi della scuola Leonida Montanari di Rocca di Papa, Roma. Amava molto il suo lavoro ed era anche appassionata di recitazione. Nel comune romano era molto conosciuta e stimata. Inoltre solo qualche giorno prima, anche il padre Angelo Conelli, 80 anni, è morto a causa del coronavirus.

La maestra aveva contratto il virus a fine ottobre. Negli ultimi giorni c’era stato un peggioramento che ha costretto l’insegnante al ricovero, ma non ce l’ha fatta. Probabilmente Anna Conelli è stata contagiata a scuola dove un’altra collega è risultata positiva al covid19. Sul pagina del comune di Rocca di Papa si legge un messaggio di cordoglio:

Anna Conelli  si è spenta ieri dopo aver contratto il Covid. Il Sindaco, l’Amministrazione Comunale e la Città di Rocca di Papa si stringono attorno al dolore della sua famiglia e di tutti i suoi ari, ricordando Anna come punto di riferimento per i suoi piccoli alunni e per l’intero corpo docenti dell’istituto.

Covid, un'altra maestra vittima del virus: aveva 47 anni