1 min di letturaTeano, positivo covid ad un party “abusivo”: paura focolaio

Partecipa ad un party con diverse persone e dopo risulta positivo al Covid. Paura focolaio in un comune nella provincia di Caserta.

Un probabile piccolo focolaio a Teano, in provincia di Caserta. Un giovane che ha partecipato ad un party in cui erano presenti altre 30 persone, è risultato positivo al covid. Il sindaco di Casi, la frazione in cui è stata riscontrata l’irregolarità e su cui indaga la Polizia Municipale, ha invitato tutti gli ospiti alla festa di sottoporsi a tampone rapido nel drive in presso la collina di Sant’Antonio per verificare eventuali contagi:

Emergenza Covid Teano – scrive il sindaco – per il 21/01/2021, in accordo con UOPC (ufficio di prevenzione collettiva) e la brigata Garibaldi, presso il drive-in della collina di Sant’Antonio, dalle ore 11.30 alle ore 12.30, rilasciando il nominativo alla protezione civile saranno effettuati tamponi antigenici rapidi a tutti i partecipanti alla “presunta” festa di compleanno di sabato scorso organizzata in una abitazione privata del borgo di Casi. Le eventuali persone positive al tampone rapido saranno poi sottoposte a tampone molecolare sempre presso il drive-in della collina di Sant’Antonio. Si invita le persone coinvolte a evitare spostamenti fuori dalle proprie abitazioni fino all’esito degli esami. La vicenda comunque è oggetto di indagine da parte della polizia municipale. Gli eventuali colpevoli di questo gesto insano ed irresponsabile saranno oggetto di sanzioni.

Teano, un positivo ad un party abusivo: paura focolaio