Covid, il cardinale ricoverato ai primi sintomi del contagio

Il cardinale Crescenzio Sepe ricoverato al Cotugno di Napoli. Dopo alcuni giorni da asintomatico, disposto il ricovero in ospedale.

Il cardinale di Napoli Crescezio Sepe venerdì scorso è risultato positivo al tampone del covid-19. Si è trattato inizialmente di un caso quasi del tutto asintomatico quindi disposto in isolamento. Al comparire dei primi sintomi, il prelato è stato ricoverato presso l’ospedale Cotugno. Le sue condizioni non sono gravi, si trova attualmente nel reparto ordinario e non in terapia intensiva.

Covid, il cardinale ricoverato ai primi sintomi del contagio

Tuttavia vista l’età del cardinale, 78 anni, resta sotto stretta osservazione dei medici. Intanto per lui già rinviate le celebrazioni eucaristiche alle quali avrebbe dovuto partecipare. Dunque tac toracica per Crescenzio Sepe, inoltre i medici lo hanno sottoposto a tutti gli esami del caso a scopo precauzionale.