“Carosello Carosone” su Rai 1: la vita avventurosa del grande Renato

Renato Carosone e la sua vita meravigliosa raccontata dalla Rai in "Carosello Carosone", interpretato dal talentuoso Eduardo Scarpetta.

Stasera Rai 1 ci segnala un appuntamento imperdibile e non solo per i napoletani, ma per tutti gli italiani visto il successo mondiale di questo grande artista. Dal centenario della sua nascita, 3 gennaio 1920, Mamma Rai dedica a Renato Carosone un film dalle ambientazioni fedeli e delicate. Non un semplice cantautore, ma un rivoluzionario, un pianista e direttore d’orchestra. A vestire i panni, non facili da indossare visto l’importanza del personaggio, è un giovane Eduardo Scarpetta, praticamente erede di una delle famiglie teatrali più importante di tutti i tempi: gli Scarpetta/De Filippo.

Carosello Carosone, Renato Carosone

“Carosello Carosone” racconterà la vita e la carriera del grande Renato
Da L’Amica Geniale 1 e 2, dove Eduardo ha interpretato e interpreterà Pasquale Peluso, il giovane comunista dai buoni sentimenti ma che per ragioni giuste prenderà la strada sbagliata, adesso sarà il protagonista di un grande evento Rai “Carosello Carosone” che andrà in onda stasera, su Rai 1 alle 21:25, in cui vestirà i panni di grande Renato ripercorrendone la carriera in lungo e in largo per il mondo. Grazie a questo nuovo prodotto Rai potremo ripercorrere la vita avventurosa di Renato Carosone, e per Eduardo, erede e trisnipote del grande commediografo Eduardo Scarpetta, è stato un vero onore. Infatti nel salotto di Serena Bortone ha raccontato:

È stata una gioia immensa. Non ti nascondo che quando ho fatto il provino, vedendo le foto di Carosone da giovane con mia mamma e con i miei amici, ho notato un po’ di somiglianza. Ci speravo proprio: mi immaginavo già con i capelli gellati, i completi eleganti.

Insomma… uno di quei predestinati ma di grande talento. Di lui ci narrerà ogni cosa, dagli inizi della sua carriera in Africa, dove non fu apprezzato ma dove incontrò il suo grande amore durato una vita. Ci racconterà del sequestro nel deserto dove Carosone si salvò suonando la fisarmonica visto che gli indigeni credevano si trattasse di una radiotrasmittente. E poi i suoi viaggi in America e in giro per il mondo diventando una star apprezzata a livello planetario; del modo in cui sono nati i testi più famosi e come il cantautore rivoluzionò il mondo della musica esportando Napoli in tutto il globo!

"Carosello Carosone" su Rai 1: la vita avventurosa del grande Renato