1 min di letturaSpaghetti alla carrettiera: la ricetta semplice e gustosa

Gli spaghetti alla carrettiera sono semplici da preparare e nonostante i poveri ingredienti sono davvero saporiti e gustosi. Ma sai perché si chiamano così?

Vota questa ricetta

Il formato di pasta rende ogni ricetta mitica, ma questi spaghetti alla carrettiera sono davvero buoni. Stupisce sempre come con pochi e semplici ingredienti si possa realizzare delle pietanze tanto saporite e anche economiche. È un classico piatto “salva cena” perché si prepara in breve tempo ed è anche una valida alternativa ai più classici spaghetti aglio, olio e peperoncino.

Spaghetti alla carrettiera: le origini

Gli spaghetti alla carrettiera pare sia un piatto tipico della regione Sicilia e appunto dei carretti siciliani. Questa pietanza probabilmente trasportata come “merenda a sacco” per gustarla e rifocillarsi durante i viaggi. La ricetta inoltre trova una variante anche romana con funghi o tonno. Noi vi proponiamo quella con il pangrattato che è davvero saporita e volendo in alternativa potreste aggiungere anche del peperoncino per dare più colore al piatto.

Spaghetti alla carrettiera: la ricetta semplice e gustosa

redazione cucina
Preparazione 5 min
Cottura 10 min
Tempo totale 15 min
Portata Portata principale
Cucina Italiana, siciliana
Porzioni 4 porzioni

Ingredienti
  

  • 300 g di spaghetti Integrali
  • 2 spicchi di aglio
  • prezzemolo
  • 1 cucchiaino di origano
  • 5 cucchiai di pangrattato
  • 4 cucchiai pecorino opzionale
  • q.b. sale
  • q.b. pepe nero
  • q.b. di peperoncino secco facoltativo
  • q.b. olio extravergine d’oliva
Keyword ricetta, spaghetti alla carrettiera

Preparazione

  1. Cuocere e scolare al dente gli spaghetti in abbondante acqua bollente e salata.
  2. Durante la cottura degli spaghetti tagliare l’aglio a spicchi per rosolarlo in padella con un filo d’olio evo.
  3. Togliere l’aglio, spegnere il fuoco e aggiungere il prizzemolo precedentemente tritato con una spolverata di pepe e origano se vi va.
  4. A questo punto prendiamo un’altra padella. Versiamo il pangrattato e tostiamolo con un po’ di sale e olio evo mescolando continuamente.
  5. Scoliamo gli spaghetti e versiamoli nella padella in cui abbiamo preparato il condimento aggiungendo anche il pangrattato tostato.
  6. Mescoliamo bene e volendo potete aggiungere anche un mestolo di acqua di cottura.

Consigli

Se volete aggiungere più sapore al piatto vi consigliamo di realizzarlo con le cipolle tagliandole a sfoglie e soffriggerle insieme al sugo (vedi punto 1).

Spaghetti alla carrettiera: la ricetta semplice e gustosa