Afragola, 19enne muore stroncato dal coronavirus

Il giovane di 19 anni ha lottato fino alla fine ma non è riuscito a salvarsi dal covid-19. La comunità di Afragola è in lutto.

Lutto nella comunità di Afrogola, in provincia di Napoli. Il covid-19 ha portato via un 19enne, una delle vittime più giovani in Campania. Purtroppo le condizioni di Filippo De Masi sono sembrati gravi fin da subito. Il coronavirus lo ha aggredito fintanto il suo trasferimento in terapia intensiva per essere intubato.

Amici e parenti hanno sperato fino alla fine che si salvasse visto la giovane età. Ha combattuto Filippo, ma non ce l’ha fatto. In molti si sono riversati sui social per ricordare il ragazzo strappato alla vita troppo presto. Scrive così la cugina del 19enne: “Hai lottato fino all’ultimo, hai tenuto i denti ben stretti anche se soffrivi e alla fine non ce l’hai fatta più. Mi hai distrutta, ti sei portato via il mio cuore. Adesso quello che ti chiedo è di dare tanta forza alla tua mamma e al tuo papà e a tua sorella che adesso ne hanno bisogno. A soli 19 anni non doveva andare così. Buon viaggio, amore mio“.

Afragola, 19enne muore stroncato dal coronavirus