Monaldi, decesso per covid: parenti aggrediscono sanitari

Dopo la morte del loro caro causata dal Covid, i parenti della vittima hanno aggredito i sanitari dell'ospedale Monaldi.

Un’altra storia di folle aggressione ai danni dei sanitari napoletani. I fatti si sono verificati nella serata di ieri quando un paziente, ricoverato per aver contratto il coronavirus, è deceduto nel nosocomio collinare. Poco dopo la morte dell’uomo, l’aggressione. I suoi familiari hanno fatto irruzione nell’ospedale per aggredire i medici.

Il dolore si trasforma in violenza

Uno dei sanitari ha infatti subito gravi feriti. Il dolore per la perdita del proprio caro si è trasformato in violenza. L’operatore sarebbe stato preso a pugni e a calci dai parenti della persona deceduta a causa del covid. Per l’uomo aggredito necessarie le cure al Cto visto che ha riportato un trauma cranico, contusioni multiple, ecchimosi alle labbra e perdita della capsula di un dente.

Monaldi, decesso per covid: parenti aggrediscono sanitari