1 min di letturaFocaccine alle patate e origano: non chiamatele patatine!

Una ricetta facile e veloce da preparare: ecco le focaccine alle patate e origano ideali per uno snack e per un aperitivo all'italiana.

5/5 - (1 vote)

Sono soffici, sono bollose e sono croccanti. Non sappiamo cosa altro aggiungere visto che queste friabili focaccine alle patate e origano si preparano anche senza lievito. Realizzare infatti richiede pochissimo tempo e anche le meno esperte in cucina potranno vantare un risultato straordinario e saporito.

Focaccine alle patate e origano

Scoprirete preste che la ricetta delle focaccine alle patate e origano, non vogliono somigliare alla sfoglia delle patatine fritte o al forno per chi le desidera più litght. Si tratta di frittelle davvero gustose che tuttavia, come le patatine, una tira l’altra quindi vi consigliamo di prepararne un bel po’ e non solo perché andranno a ruba. Queste focaccine infatti sono le ideale per un veloce snack ma anche per accompagnare un aperitivo, che di questi tempi, prepariamo spesso a casa!

Focaccine alle patate e origano

redazione cucina
Non chiamatele patate perché si tratta di frittelle friabilissime
Preparazione 15 min
Cottura 20 min
Tempo totale 35 min
Portata Aperitivo
Cucina Italiana
Porzioni 12 pezzi

Ingredienti
  

  • 110 g semola di grano duro rimacinata o farina bianca
  • 130 g patate (peso cotte)
  • q.b. sale
  • 2 cucchiaini olio evo
  • origano a piacere
Keyword focaccine alle patate, origano, ricetta

Preparazione

  1. Disponiamo la farina su un piano da lavoro aggiungendo sale olio e origano e impastiamo per bene fino ad ottenere un impasti morbido e non appiccicoso.
  2. Adesso con l’aiuto di mattarello stendiamo l’impasto su una superficie infarinata con spessore non pi di 3-4 mm e tagliamo le nostre focaccine anche con l’aiuto di un bicchiere o uno stampo tagliente.
  3. Scaldiamo abbondante olio in una padella e cuociamo le frittelle poco alla volta e per pochi minuti a lato. Se l’olio è abbastanza inizieranno a formarsi le bolle sulle frittelle.
  4. Noi amiamo spolverarle anche di un po’ di sale grosso in superficie visto che preferiamo non inserirne molto nell’impasto. C’è invece chi preferisce anche peparle leggermente e a piacere.

Consigli

Per chi preferisce un’alternativa più light può cuocerle anche in forno ponendo le frittelle su una teglia foderata da carta forno e a 170° per circa 15/20 minuti. In alternativa con un filo d’olio in padella.

Focaccine alle patate e origano: non chiamatele patatine!
Foto Instagram: @learninghowtobeplantbased

Altre ricette di focaccine e frittelle