1 min di letturaMeteo Napoli: la regione sotto una bolla di caldo

Meteo Napoli: la sabbia del Sahara man mano si propagherà lungo tutto lo stivale. La Campnia già colpita dalla bolla di calore.

Meteo Napoli. Un caldo insopportabile dovuto non solo dalle alte temperature ma dalla sabba del deserto del Sahara che dall’Algeria sta ricoprendo l’intero stivale coinvolgendo soprattutto la Campania. La regione si trova infatti in un’autentica bolla fatta di arena e roventi temperature. La situazione dovrebbe migliorare a partire da questo fine settimana con temperature stabili ma pur sempre alte.

Il vento del nord Europa ci salverà?

Dai primi giorni di luglio la situazione non cambierà più di tanto. La sabbia del Sahara probabilmente abbandonerà queste terre ma le temperature potrebbero toccare anche i 40°C tra mercoledì e giovedì prossimo. Solo a partire dal 5 luglio che un’aria fredda proveniente dal Nord Europa, ci lascerà boccheggiare.

Intanto da domani dovremo iniziare a intravedere quel cielo azzurro che è rimasto velato per troppo tempo. L’allerta meteo di colore arancione tuttavia rimane anche per questo weekend. Si consiglia dunque di restare a casa o in luoghi freschi durante le ore pomeridiane, bere tanta acqua.

Meteo Napoli: la regione sotto una bolla di caldo