Inghilterra – Italia: una petizione per chi non sa perdere

Gli inglesi non la mandano proprio giù: dopo aver "rifiutato" la medaglia, in soccorso arriva una petizione per chiedere di rigiocare Inghilterra - Italia.

Dagli inglesi non ce l’aspettavamo. Saper perdere è da sportivi, ma è soprattutto “british”. E invece cosa ci combinano i sudditi della regina? Il motivo per il quale i tifosi avrebbero avviato una petizione on line per rigiocare la finale Inghilterra – Italia Euro 2020 è la seguente:

La partita dell’11/07/2021 non è stata affatto leale, dopo che l’Italia ha ricevuto solo un cartellino giallo peraver trascinato i giocatori dell’Inghilterra come se fossero schiavi. […] Tutte le spinte, tiri e calci e l’Italia poteva ancora vincere? Decisamente di parte. L’Italia avrebbe dovuto ricevere un cartellino rosso per il suo gioco e la rivincita dovrebbe avvenire con un arbitro non di parte. Questo non era affatto giusto.

Gli inglesi fanno riferimento al cartellino giallo di Chiellini su Suka senza tener conto però che durante la finale, per gli azzurri, i cartellini gialli fioccavano. Per non parlare del rigore a loro semi-regalato, durante la semifinale contro la Danimarca. Insomma questi inglesi sembrano predicare bene e razzolare male. Cosa dire se non che ormai, fare petizioni, è diventata una moda oltre che una costante per questo europeo visto che anche in Francia i tifosi hanno avviato una petizione per disputare nuovamente la partita contro la Svizzera. A Napoli diremmo… “questi ‘nfrevoni“.

Inghilterra - Italia: una petizione per chi non sa perdere