1 min di letturaCampania: lettere di sospensione ai sanitari no vax

L'Asl di Napoli, seguita dalle altre campane, ha avviato l'inoltro delle lettere di sospensione per tutti gli operatori sanitari non vaccinati.

L’Asl Napoli 2 Nord ha già inoltrato i primi 23 avvisi di sospensione tra medici, infermieri e operatori sanitari no vax., che hanno rifiutato il vaccino. Per loro sospensione del servizio e dello stipendio fino a fine emergenza sanitaria prevista per il 31 dicembre 2021 o almeno fino a quando non si sottoporranno alla somministrazione del vaccino.

Ad attivarsi anche l’Asl Napoli 1 e a catena tutte le altre Asl della Campania. Il Mattino riporta le dichiarazioni di Bruno Zuccarelli, presidente dell’Ordine dei medici di Napoli e provincia:

Attendiamo sia dalla Asl Napoli 2 nord sia dalla Asl metropolitana che da quella della provincia sud le notifiche dei nominativi dei medici individuati nell’ambito dei sanitari non vaccinati e sospesi dal servizio. A quel punto avvieremo la procedura disciplinare.

Campania: lettere di sospensione ai sanitari no vax