1 min di letturaIschia, incendi: bruciati trenta ettari di macchia mediterranea

Anche Ischia brucia: l'incendio è iniziato a ridosso del monte Epomeo, ben visibile purtroppo anche dalla spiaggia del comune di Forio.

Anche Ischia, l’isola verde dell’arcipelago partenopeo, ha iniziato a bruciare. È accaduto ieri notte e solo stamattina, alle 5.00 circa, i soccorsi sono riusciti a domare le fiamme. L’incendio ha interessato trenta ettari di macchia mediterranea. È partito dal monte Epomeo e alimentato da una leggera brezza ha subito preso piede.

Le fiamme erano ben visibili anche dal lungomare di Forio. Per fortuna non ci sono feriti ma si registrano tuttavia danni a due casolari di campagna; esplose alcune bombole di gas e gravi danni a una cabina elettrica e telefonica. Sul posto sono intervenuti i carabinieri, vigili del fuoco e Protezione Civile. Avviate intanto tutte le indagini del caso e per ore non si esclude nessuna pista, compresa quella dolosa.

Ischia, incendi: bruciati trenta ettari di macchia mediterranea
Instagram Foto: @mikiisaggese