1 min di letturaGiugliano, comunità sconvolta dalla scomparsa del 29enne

La comunità di Giugliano in provincia di Napoli è sconvolta dalla scomparsa improvvisa di Giovanni, giovane lavoratore e studente di Architettura.

La comunità di Giugliano in Campania, in provincia di Napoli, sconvolta per la scomparsa di Giovanni Gaeta. Il giovane aveva 29 anni, deceduto dopo aver accusato un grave mal di testa nei giorni scorsi mentre si trovava sul posto di lavoro. Il dolore forte hanno reso necessario il ricovero in ospedale. Il ragazzo, ricoverato all’ospedale del Mare, purtroppo è scomparso stamattina.

La causa del decesso potrebbe essere stata una emorragia cerebrale, ma sarà l’autopsia ha darne certezza. Giovanni studiava architettura ed era benvoluto dalla comunità. Numerosi sono i messaggi di cordoglio che si registrano in queste ore sui social. Infatti come riporta il mattino, amava l’arte, la musica e soprattutto il cinema.

Giugliano, comunità sconvolta dalla scomparsa del 29enne
Foto Wikipedia: Manu’ndroid