Covid, Santobono: bimbo di 11 anni in terapia intensiva

All'ospedale Santobono, ricoverato per covid, un bambino di 11 anni. L'adolescente non ha ricevuto vaccino perché non raggiunge ancora l'età minima di somministrazione.

Purtroppo non migliorano le condizioni del bambino di 11 anni ricoverato all’ospedale Santobono di Napoli per Covid. Il ragazzino è originario di Gragnano e si è presentato all’ospedale con problemi respiratori. Intanto l’ultimo bollettino medico ci informa delle condizioni del bambino che sono gravi ma restano stabili:

Il piccolo è ancora in condizioni cliniche critiche seppur stazionarie. È intubato e ventilato meccanicamente. Nella giornata di ieri, dopo una iniziale stabilizzazione del quadro di grave insufficienza respiratoria che ha richiesto la istituzione di ventilazione meccanica non invasiva, si è assistito ad un improvviso peggioramento del quadro clinico generale (tipico della manifestazione clinica della patologia) che ha richiesto la intubazione orotracheale e la ventilazione meccanica invasiva. Continua l’assistenza anche in contatto con gli specialisti dell’Azienda dei Colli.

Come riportato dall’Ansa il bambino resta intubato e sedato in attesa di un segnale positivo da parte della terapia somministrata. Secondo i medici, prima del ricovero, aveva contratto il virus da circa una settimana. Il ricovero in terapia intensiva si è reso necessario per una crisi cardiaca e un pneumotorace.

Covid, Santobono: bimbo di 11 anni in terapia intensiva