Vomero, figli violenti aggrediscono i genitori per soldi

Figli che aggrediscono genitori: due casi si registrano nel quartiere Vomero. Arrestati un uomo di 45 anni e uno di 25.

Un fenomeno che purtroppo prende piede nel napoletano. Stavolta nel “quartiere da bene” del vomero, dove due persone sono stante arrestate per maltrattamenti in famiglia. Nel primo caso i Carabinieri della compagnia Napoli Vomero sono intervenuti in via Aniello Falcone per arrestare un 45enne a seguito di aggressioni nei confronti della madre. L’uomo che ha minacciato e aggredito la madre, era già era noto alle forze dell’ordine. Probabilmente c’entra una richiesta di denaro che sarebbe dovuta servire per comprare stupefacenti.

Nel secondo e distinto caso, sempre nello stesso quartiere, i carabinieri sono intervenuti per arrestare con fermo in carcere un giovane di 25 anni. Il ragazzo per convincere la madre a consegnargli i soldi che anche in questo caso sarebbero dovuti servire all’acquisto di droga, le ha messo casa soqquadro. All’interno dell’abitazione rinvenute anche tre dosi di marijuana. Entrambe le persone si trovano in carcere e in attesa di giudizio.

Vomero, figli violenti aggrediscono i genitori per soldi