Soccavo, morte del 15enne: si era sentito male dopo il sushi

Il 15enne morto a Soccavo si era sentito male il giorno prima, dopo aver mangiato il Sushi. La famiglia chiede giustizia.

La morte di Luca Piscopo, il ragazzo di 15enne deceduto nella propria abitazione di Soccavo è sotto l’attenzione dei media. La famiglia vuole sapere la verità sulla morte improvvisa di un figlio sano e sportivo. A distanza di diversi giorni dal decesso emergono le prime ipotesi di intossicazione alimentare visto che il ragazzo, il giorno prima, era stato con alcune amiche ad un ristorante in cui ha consumato del sushi.

Giunto una volta a casa, il giovane ha iniziato a sentirsi male: dolori alla pancia, diarrea e vomito e anche febbre. I medicinali e antibiotici purtroppo non hanno funzionato. Intanto proseguono le indagini e per ora, come riportato da Il Mattino, restano iscritti nel registro degli indagati il titolare di nazionalità non italiana del ristorante e il medico di base.

Soccavo, morte del 15enne: si era sentito male dopo il sushi
Foto di repertorio: Pixbay