Stanotte a Napoli: “Ammo Fernuto”, l’irriverente voce fuoricampo

L’irriverente che attinge alla cultura del dialetto Napoletano in chiusura per il meraviglioso documentario “Stanotte a Napoli” condotto da Alberto Angela che la sera di Natale ha fatto incetta di share. Non si parla d’altro da giorni. La narrazione fatta dal divulgatore scientifico insieme allo staff Rai, ha rapito 4 milioni di italiani e a non pochi è sfuggita la particolare chiusura che ha fatto sorridere soprattutto i partenopei.

“Ammo Fernuto”: la voce fuoricampo di Stanotte a Napoli

Fuoricampo, in chiusura, si sente un “Ammo Fernuto?” (che in italiano si traduce ‘Abbiamo finito’) per annunciare la conclusione delle riprese. Purtroppo non si sa se la voce appartiene allo stesso Alberto Angela, che in qualche modo ormai si sente napoletano visto anche il conferimento della cittadinanza onoraria sotto la giunta De Magistris, che sia quella di un operatore o addirittura di Giancarlo Giannini che ha confermato quanto lui conosca e sappia parlare la lingua napoletana come se fosse un vero napoletano.

Al di là di questa piccola e piacevole chicca, “Stanotte a Napoli” ha affascinato ancora una volta. Alberto Angela potrebbe ritornare a parlare altre mille volte di Napoli che è così misteriosa tanto da non annoiare mai.

Stanotte a Napoli: "Ammo Fernuto", l'irriverente voce fuoricampo