Covid, Campania: a gennaio scuole in Dad?

L'ipotesi Dad per gli alunni di scuola elementare si fa sempre più concreta per contrastare i contagi da Covid in Campania.

In piena quarta ondata da Covid, il presidente della Regione Campania valuta la possibilità di procedere con la Dad per tutto il mese di gennaio in modo da portarsi a buon punto con la campagna vaccinale della fascia d’età dai 5-11 anni e riaprire le classi di scuole elementari in presenza con tutta sicurezza:

In questo momento il grosso del contagio del Covid riguarda le età di 5-11 anni e 0-16 anni. […] A me sembrerebbe giusto usare un mese per ampliare la vaccinazione per i bimbi piccoli e riaprire le scuole in sicurezza. Oggi l’apertura è prevista il 10 gennaio, credo valga la pena di riflettere, sapendo che la tutela della salute è un tema prioritario dei bimbi.

Dal punto di vista legale gli avvocati Paola Emblema e Matteo Marchetti sottolineano dei punti fondamentali in merito ad “azioni risarcitorie” per “le conseguenze dell’isolamento domiciliare” dei ragazzi in Dad e circa l’obbligo vaccinale: “Le dichiarazioni del presidente della Regione Campania sono di una gravità estrema Fare leva come al solito sul terrore divulgando anche informazioni inesatte è un modus operandi intollerabile. Le dichiarazioni del presidente della Regione Campania sono di una gravità estrema fare leva come al solito sul terrore divulgando anche informazioni inesatte è un modus operandi intollerabile“.

Covid, Campania: a gennaio scuole in Dad?