Soccavo, armi a scuola: educazione sempre più incrinata

La colpa è dei social o è dei limiti che non vi sappiamo imporre?

Seppure imitazioni di armi vere, solo il gesto, il motivo che ha mosso alcuni studenti nel portare pistole giocattolo a scuola filmandosi per divulgare i video sui social, fa intuire ormai quanto sia incrinata l’educazione di queste generazioni. A riportare la notizia è Fanpage.it. Delle ragazze della scuola media superiore di Soccavo, Istituto Giustino Fortunato, hanno portato a scuola delle pistole finte con l’intenzione riprendersi e pubblicare le clip su Instagram e Tik Tok.

Napoli, armi a scuola: educazione sempre più incrinata
Foto di repertorio

L’insegnante che ha scoperto quanto stava accadendo ha avvertito il Dirigente Scolastico. Come da prassi sono intervenuti i carabinieri del Nucleo radiomobile di Napoli per il sequestro delle pistole giocattolo: repliche di una Beretta 92 che sembra un’arma vera. I ragazzi se la stavano passando per scattare foto e girare video destinati ai social.