Campi Flegrei, altra scossa sveglia i residenti

Anche se di bassa intensità, la scossa di terremoto registrata nell'area dei Campi Flegrei, ha svegliato i residenti dal sonno.

I residenti dell’area flegrea di Napoli, svegliati nel sonno ancora una volta da una scossa di terremoto con una magnitudo 1.8 registrata a 2.8 km di profondità. Erano le 5.11 di questa mattina, ed è stata avvertita indistintamente tra Arco Felice e Pozzuoli, Solfatara e rione Artiaco.

Campi Flegrei, altra scossa sveglia i residenti

L’epicentro registrato ancora una volta tra la Solfatara e Pisciarelli secondo quanto rilevato dai sismografi dell’Osservatorio Vesuviano. La scossa anche si bassa intensità ha svegliato la popolazione e avvertita anche tra Monteruscello e Licola. La Protezione Civile come sempre monitora la situazione e per fortuna non si registrano criticità.