Giuseppe e Rosalia, 62 anni insieme: muoiono a 48 ore di distanza

Un unione sincera non regge la distanza: è il caso di Giuseppe e Rosalia, insieme da 62 anni, morti a distanza di due giorni l'uno dall'altra.

Quando si tratta di vero amore quel “Finché morte non vi separi” viene preso alla lettera. È accaduto a Giuseppe e Rosalia, sposati da 62 anni. Un amore lungo, e oseremo dire eterno visto quanto accaduto. Si lasciano andare a pochi giorni di distanza l’uno dall’altro. La prima ad andarsene è stata Rosalia Fascella, 94 anni; 48 ore dopo suo marito, Giuseppe Spica, l’ha seguita e ci piace immaginare che si siano ricongiunti altrove, incapaci di restare separati nemmeno per poche ore. Si tratta di una coppia di Modena che ha trascorso un’intera vita assieme, coronando il proprio sogno d’amore con il matrimonio e un figlio.

Franco e Rosalia, 62 anni insieme: muoiono a 48 ore di distanza

Antonio Spica, l’unico erede di tanto amore, ha voluto che i funerali si celebrassero lo stesso giorno a Bastiglia: “In tanti promettono di amarsi per sempre, loro lo hanno fatto per davvero. Qualche giorno fa – racconta al Corriere della Sera – mia madre aveva avuto un peggioramento di salute a causa di un’ischemia. Dovevamo seguirla costantemente e assisterla da vicino. Mio padre aveva capito che quelli sarebbero stati gli ultimi giorni e anche lui si è lasciato andare, è iniziata una discesa rapida come un aereo che precipita“.