Volla, denuncia della mamma: figlia disabile esclusa dalla gita scolastica

La madre si espone sui social e denuncia l'esclusione della figlia dalla gita scolastica perché disabile

A denunciare la vicenda sui sociale è la mamma denuncia di una bambina disabile. Accade in un istituto scolastico di Volla dove sembra siano state annullate due gite. A quanto pare nessuno del personale scolastico avrebbe voluto assumersi la responsabilità della situazione della bambina, nonostante la madre si sia offerta come accompagnatrice.

La vicenda immediatamente segnalata al Consigliere regionale di Europa Verde, Francesco Emilio Borrelli, ha confermato la vicenda. Attraverso la trasmissione “La Radiazza”, condotta da Gianni Simioli, il consigliere dichiara: “Abbiamo verificato la vicenda che è risultata vera. Ci siamo messi immediatamente in contatto con la vice-presidente dell’Istituto Matilde-Serao di Volla che ci ha comunicato di aver risolto il problema dopo una riunione con la mamma della bambina“. Il politico amareggiato chiosa: “La verità è che siamo molto arretrati in tema di disabilità”.