Napoli, tre su uno scooter e senza casco

Tre persone su uno scooter. È accaduto a Calata Capodichino, periferia a nord di Napoli e riprese da un cittadino.

Il video è stato segnalato al consigliere regionale Europa Vere, Francesco Emilio Borrelli. Un utente ha ripreso con il telefonino una scena che troppo spesso è accaduta a Napoli, soprattutto in passato. È accaduto a Calata Capodichino, tre su di uno scooter, due donne e un bambino e tutti senza casco. Pericoloso per i protagonisti e per gli altri automobilisti: “Ho viaggiato per passione più di 50 paesi, non ho mai visto una scena del genere”, racconta la persona che ha segnalato il video”. 

Siamo davvero senza parole. Certe persone agiscono senza alcun criterio, mettere a rischio un bambino così piccolo è da sconsiderati e da stupidi. Abbiamo denunciato l’accaduto alle forze dell’ordine e all’assistenza sociale. Scene del genere proprio non le tolleriamo e siamo stufi di vederle, ora basta” – sono le parole di Borrelli e del conduttore radiofonico de La Radiazza Gianni Simioli.

Napoli, tre su uno scooter e senza casco