Il post vergognoso contro Lorenzo Insigne e la moglie

"Disgustoso meme" contro l'ex calciatore del Napoli. "Un napoletano in mene" è il messaggio del post pubblicato da ignoti

Un post dal contenuto vergognoso e razzista è comparso qualche giorno fa sui social. Con la scusa del meme, gli utenti dei social hanno preso di mira l’ex capitano del Napoli: Lorenzo Insigne. A divulgare la notizia è stato il consigliere regionale di Europa Verde, Francesco Emilio Borrelli, sui propri profili:

Al di là del solito insulto razzista e discriminatorio verso un intero popolo, si sta facendo ironia su un dramma, sulla morte. Qualcosa di disgustoso e immorale, si è davvero raschiato il fondo. Per qualche like in più si arriva a pensare e dire le peggiori cose. Esprimiamo ferma condanna per un atto simile e per delle parole così riprovevoli. Solidarietà e vicinanza alla famiglia Insigne”, è quanto scritto dal consigliere regionale di Europa Verde e Gianni Simioli, conduttore de La Radiazza.

 

Insigne e la moglie, Genny Darone, hanno perso un bambino al sesto mese di gravidanza. Una tragedia che ha investito tutta la famiglia e per il quale il calciatore ha deciso di prendersi una pausa dal calcio. Sarebbe stato il terzo figlio della coppia.