La pasta di Gragnano riceve il marchio Europeo IGP

Si tratta della prima pasta italiana a ricevere il prestigioso riconoscimento. Stiamo parlando ovviamente della pasta di Gragnano che da tempo si distingue come uno dei prodotti di eccellenza territoriale.

Ed è così che il Consorzio della Pasta di Gragnano ha ottenuto nelle scorse settimane il marchio Europeo IGP (Indicazione Geografica Protetta) che riconosce l’importanza della filiera produttiva locale e garantisce l’originalità ed unicità del prodotto.

La Consulta Nazionale dell’Agricoltura  ha annunciato la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale con decreto del dicembre 2018. Ecco quanto dichiarato da Rosario Lopa, portavoce della Consulta Nazionale dell’Agricoltura:


Abbiamo l’obbligo di sottolineare che bisogna partire da un punto fermo, che oggi il Consorzio della Pasta di Gragnano, – sostiene – rappresenta una grande opportunità per dare ulteriore slancio all’attività dei pastai gragnanesi, che è sempre stata al centro della nostra attenzione. Il comparto della produzione della pasta non solo è tornato ad essere la voce più importante dell’economia di Gragnano, ma ha stimolato anche un indotto di notevoli proporzioni che riteniamo possa ancora crescere con una politica a favore della formazione d’impresa nell’arte bianca e sollecitare, la domanda di qualità attraverso mezzi molto puntuali ed innovativi.


La pasta di Gragnano riceve il marchio Europeo IGP

Commenta con i tuoi amici