Come cucinare la carne alla pizzaiola napoletana

Come cucinare la carne alla pizzaiola napoletana
5 (100%) 1 vote[s]

Oggi vi spieghiamo come cucinare la carne alla pizzaiola; una ricetta di origine campana, attualmente viene preparata in tutta Italia. È facile da realizzare e il suo sapore mette d’accordo un po’ tutti. In primis è buono e in secundis il suo gusto deciso soddisfa palati variegati.

La carne alla pizzaiola riesce ad inebriare una casa intera e in più, col sugo, è possibile anche condire primi piatti, come ad esempio gli spaghetti. Da qui le origini del piatto che tuttavia restano incerte. È evidente l’assonanza con la parola “pizza”, infatti le fettine di carne alla pizzaiola prendono in prestito tale denominazione dalla pizza marinara condividendo i medesimi ingredienti: pomodoro, aglio e origano.

Come cucinare la carne alla pizzaiola è davvero semplice. I passaggi sono pochi e quando la velocità sposa anche il buon sapore è facile poi aggiudicarsi il premio “piatto preferito” dagli italiani, o anche piatto “sciuè sciuè“, che a Napoli indica un qualcosa che viene fatta in maniera fluente e con semplicità, soprattutto grazie ai suoi poveri ingredienti, nei tempi antichi gli unici a disposizioni per sfamare gran parte della popolazione. Tuttavia ci sono dei passaggi importanti da rispettare per realizzare questo piatto come “Dio comanda”.

Come cucinare la carne alla pizzaiola napoletana

Come fare la carne alla pizzaiola napoletana (o anche fettine alla pizzaiola)

Ingredienti:

  • fettine, 4
  • scatola di pelati, 500 gr
  • olio extravergine di oliva
  • aglio
  • origano
  • sale

Preparazione:

  1. Su un fuoco lento poniamo un tegame con abbondante olio e due spicchi d’aglio. Appena quest’ultimo inizierà ad imbiondirsi aggiungiamo l’origano e qualche istante dopo anche le fettine di carne di vitello facendo attenzione anon far friggere l’olio
  2. Quando la carne inizierà a rilasciare i propri umori aggiungiamo i pelati e ravviviamo la fiamma in maniera leggera
  3. Continuiamo la cottura del nostro sugo per almeno altri 10 minuti e aggiustiamo di sale con un altro pizzico di origano. Infine impiattiamo la nostra carne alla pizzaiola decorando, magari con qualche altro rametto di origano.

Inoltre, oltre a condire altre pietanze con il sugo della carne alla pizzaiola, potreste pensare anche di abbinarvi un contorno e noi consigliamo sicuramente i funghi trifolati che ben si sposano con questa ricetta.

Ricetta degli speghetti alla pizzaiola napoletana