Ricetta tarallini al finocchietto fatti in casa

5.0
01

Quando li troviamo al supermercato è quasi impossibile resistere nel comprarne almeno un pacchettino. Ma avete mai pensato di farli in casa? La ricetta dei taralli al finocchietto è molto semplice da realizzare. Certo bisogna lavorare per bene l’impasto ma il procedimento non è così difficile e grazie a loro potrete accompagnare diversi momenti della vostra giornata. Ad esempio possono essere consumati per spezzare l’appetito, come stuzzichino per accompagnare un aperitivo. Possiamo pensare di inserirli in una bella insalatona, sostituendo il pane e/o a mo’ di crostino.

La ricetta originale

Se vi state ponendo la domanda di quale ricetta sia l’originale per realizzare tarallini al finocchietto, beh non ce n’è davvero una! Regione che vai tarallo che trovi. Ogni tradizione ha il suo procedimento. Tuttavia oggi vogliamo proporvi il modo più comune per realizzare questi friabili tarallini e dal gusto che mettono d’accordo un po’ tutti.

Tarallini al finocchietto fatti in casa

Ingredienti:

  • farina, 500 gr
  • acqua, 150 gr
  • olio di semi, 120 gr
  • vino bianco, 100 ml
  • finocchietto, 20 gr

Preparazione:

  1. Prendiamo una ciotola dove mescolare la farina con tutti gli altri ingredienti liquidi.
  2. Dopo aver amalgamato bene tutti gli ingredienti aggiungiamo il finocchietto in modo che si inserisca bene nell’impasto.
  3. Tagliamo piccoli pezzi dall’impasto e formiamo i nostri tarallini. A voi la scelta se dare loro una forma tonda o a goccia.
  4. Una volta pronti immergiamoli in una pentola di acqua bollente e appena a galla scoliamoli e lasciamo che si asciughino posti su un panno da cucina.
  5. Lasciamo che riposino per circa 10 minuti e dopodiché inforniamoli anche a 180° per circa 15 minuti.
Ricetta tarallini al finocchietto fatti in casa
Tarallini al finocchietto – Instagram: @mimma.massa52