Ricetta torta margherita: mai così soffice!

La ricetta della torta margherita è molto facile da preparare. La sua semplicità metterà d'accordo proprio tutti, grandi e piccini e con il suo dolce profumo inebrierà tutta la casa!

Per realizzare una torta margherita occorrono pochi ingredienti, ma tanto amore. Questa ricetta, prima del consumismo, era la prediletta durante le feste natalizie e pasquali che via via è stata sostituita da altri dolci come il panettone o la colomba. Tuttavia grazie alla sua semplicità questa delizia, preparata soprattutto al centro e al Nord dello stivale, la si prepara quasi sempre. È ottima, infatti, per la colazione o anche per fare merenda

Le origini della torta margherita

Purtroppo non siamo in grado di delineare una storia precisa circa le origini della torta margherita. Questo dolce profumato e soffice non proviene dal Sud, come già accennato, e il suo nome probabilmente deriva dal fatto che cosparsa di zucchero a velo con una pasta di colore giallo, conferito dalle uova, ricorda la corolla di una margherita appunto!

Inizialmente la base di preparazione di questa torta non comprendeva grassi aggiunti, risultando così un normale pan di Spagna. Con l’aggiunta invece di burro o olio la ricetta è cambiata a favore di un impasto più morbido e friabile. Tuttavia nonostante questa piccola, ma importante evoluzione, la torta margherita resta un dolce povero e delizioso tratto dai ricettari della tradizione contadina.

Torta margherita

Soffice e friabile, la torta margherita è l'ideale da consumare come prima colazione o per la merenda!
Preparazione1 h
Cottura30 min
Portata: Dessert
Cucina: cucina itlaiana
Keyword: dolci, margherita, torta
Porzioni: 6 fette
Chef: redazione cucina

Ingredienti

  • 120 gr farina "00"
  • 3 uova
  • 100 gr burro morbido
  • 140 gr zucchero
  • 120 gr fecola di patate
  • 60 ml latte
  • 1 bustina lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale
  • zucchero a velo

Preparazione

  1. In una ciotola versiamo zucchero e burro morbido tagliato a pezzetti. Con l’aiuto di una frusta elettrica amalgamiamo per bene.
  2. Dividiamo i tuorli dagli albumi. Aggiungiamo al burro e allo zucchero i tuorli e amalgamiamo bene. Poi aggiungiamo la farina setacciata, la fecola di patate e la bustina del lievito per dolci.
  3. A questo punto aggiungiamo un pizzico di sale e la scorza di limone grattugiata. Continuate a mescolare aggiungendo anche il latte a filo.
  4. Nel frattempo avremo anche montato a neve ferma gli albumi. Questi verranno incorporati nel composto precedentemente preparato e con un movimento dall’alto verso il basso facendo attenzione a non farli smontare.
  5. A questo punto imburriamo e infariniamo una tortiera da 22 cm e versiamoci all’interno l’impasto. Livelliamolo per bene e poniamolo in forno preriscaldato a 180°C per circa 35 minuti. Se non siete sicuri della cottura fate la prova dello stecchino.
  6. Infine togliere la torta margherita dal forno. Lasciate che si raffreddi e prima di servire spolverare con dello zucchero a velo per ricoprire tutta la superficie.

Consigli e segreti

Per farla venire veramente soffice ovviamente c’è uno segreto che sta nell’abilità di montare a neve fermissima gli albumi. In alternativa si possono montare a neve i tuorli insieme allo zucchero o anche le uova intere. Al posto del burro, invece, c’è chi preferisce aggiungere 90 gr di olio di semi di arachide. Per la conservazione, invece, consigliamo di tenerla da parte non più di tre giorni e a patto che venga riposta in una campana di vetro.

Ricetta torta margherita: mai così soffice!
Torta Margherita – Instagram: @ilclubdellericette