Gateau di patate: la ricetta del “gattò” passo passo

Il gateau di patate è uno degli sformati napoletani più buoni e golosi in assoluto. Realizzarlo è molto semplici e seguendo passo passo la nostra ricetta vi verrà perfetto!

Il gateau di patate è napoletano a dispetto del nome francese che porta. Tutti i partenopei ne conoscono la storia. Questa torta salata nasce intorno alla prima metà del 1700, quando Maria Carolina d’Asburgo sposò Ferdinando I di Borbone portando con se, a Napoli, anche la tradizione culinaria francese che si mescolò al gusto della cucina partenopea. Questo interessante connubio, negli anni, ha dato vita ai migliori piatti della nostra tradizione culinaria.

Il gateau di patate versatile e adatto in ogni occasione!

Il gateau di patate è l’ideale per essere consumato come pasto unico o anche come contorno. Possiamo trovarlo anche all’interno di buffet e non di rado anche nello street food partenopeo. Il ripieno inoltre può variare in base ai gusti personale anche se la farcitura classica comprende prosciutto cotto e provola tagliata a cubetti.

Come scegliere le patate giuste per il gateau napoletano

Questo sformato a base di patate è pura poesia. Soffice e consistente grazie al ripieno, a ogni morso vi sembrerà di toccare il cielo con un dito. Scegliere le patate giuste è molto importante soprattutto per conferire le giuste note di dolcezza al gateau. Noi preferiamo le patate della Sila che conferiscono alla pietanza tutto il sapore incontaminato del Parco Nazionale della Calabria.

Ingredienti

  • patate, 1/5 kg
  • prosciutto cotto, 200 gr
  • provola affumicata, 200 gr
  • pecorino romano, 3 cucchiai
  • pangrattato
  • sale
  • pepe (a scelta)
  • olio evo

Preparazione

1. Iniziamo a lessare le nostre patate. A cottura completata riponiamole in un contenitore e iniziamo a sbucciarle per bene, tutte. Dopodiché schiacciamole con l’apposito schiacciapatate e apriamole a fontana in una ciotola.

Gateau di Patate

2. Versiamo all’interno 1 uovo, il pecorino grattugiato, sale quanto basta e mescoliamo in modo da amalgamare bene tutti gli ingredienti.

Gateau di Patate

3. Dividiamo l’impasto a metà e versiamo la prima parte dell’impasto nella teglia.

4. Farciamo con il prosciutto cotto e provola tagliato a pezzetti in maniera grossolana e versiamoci sopra un filo d’olio.

5. Chiudiamo il nostro gateau con un altro strato del nostro composto. Condiamo con un altro filo d’olio e cospargiamo di pan grattato

6. Adesso inforniamo a 180°C nel forno statico per circa un’ora ed ecco pronto il vostro buonissimo gateau di patate da servire tiepido.

Consigli

Noi consigliamo di conservarlo non più di due giorni avvolto in carta alluminio o chiuso in un contenitore ermeticamente e riscaldarlo, all’occorrenza, nel microonde. In questa ricetta noi abbiamo preferito una versione più leggera per il ripieno e utilizzato l’olio al posto del burro. Per uno sformato di patate ancora più semplice cliccate qui.

Gateau di patate: la ricetta del "gattò" passo passo
Gateau di patate napoletano